di Franco Bavila • Negli ambiti ormai ristretti della sinistra italiana, in particolar modo tra le formazioni politiche che si richiamano ancora allo stalinismo, trova sempre più spazio l’idea che sia necessario appoggiare la Russia di Putin in chiave anti-imperialista. L’andamento della guerra in Ucraina e di quella in Siria hanno rafforzato questa impostazione, che spesso viene sviluppata fino a prevedere il sostegno a qualsiasi governo che per le ragioni più varie si trovi in contrasto con gli Usa, dall’Iran alla Corea del Nord, tutti paesi che farebbero parte di un cosiddetto “blocco” o “campo” anti-imperialista (da qui il nome di teorie “campiste”). È una linea che riecheggia il passato, quando le correnti staliniste difendevano acriticamente il blocco sovietico.

Leggi tutto: Marxismo o campismo?

di Ted Grant • Il testo che vi presentiamo venne pubblicato per la prima volta nel giugno del 1943, appena dopo l’annuncio dello scioglimento dell’Internazionale comunista ad opera di Stalin.

Leggi tutto: Ascesa e crollo dell’Internazionale comunista

di Alessandro Giardiello • Risulta evidente che la recessione economica cominciata nel 2008 non ha carattere congiunturale ma è una crisi profonda e di tipo strutturale del sistema capitalista. Uno degli elementi che sta facendo emergere è che l’imperialismo Usa non ha più la forza del passato, né dal punto di vista economico, né da quello politico-militare.

Leggi tutto: L’imperialismo un secolo dopo Lenin

di Roberto Sarti • Ripubblichiamo un articolo scritto a cinque anni dalla scomparsa del rivoluzionario britannico Ted Grant, il cui pensiero e la cui attività politica rappresentano un patrimonio teorico per la Tendenza marxista internazionale.

Leggi tutto: Ted Grant - l’attualità e la forza del pensiero di un marxista

di Jose Miguel Suescun (già militante dell’Ugt-Ust Alava) • In questo testo vogliamo ricordare venticinque anni di sindacalismo rivoluzionario nel Paese Basco; parleremo di come un gruppo di poche decine di marxisti, lavoratori e lavoratrici che avevano aderito al marxismo molto giovani, siano riusciti a costruire una pratica sindacale rivoluzionaria, coinvolgendo coscientemente migliaia di lavoratori, prima e dopo la caduta della dittatura franchista, costruendo il principale sindacato della provincia di Alava, che aveva nelle proprie fila il 30 per cento dei delegati eletti in tutto il territorio.

Leggi tutto: Un esempio di sindacalismo rivoluzionario nel XX secolo: l’Ugt-Ust di Alava

di Franco Bavila • Il 28 settembre 1864 nella St. Martin’s Hall di Londra venne fondata l’Associazione internazionale dei lavoratori, che sarebbe passata alla storia come la “Prima Internazionale”. Per la prima volta la classe operaia si organizzava a livello internazionale, una necessità imprescindibile perché il capitalismo è un sistema globale basato su un mercato mondiale.

Leggi tutto: Marx e la Prima Internazionale

In difesa dell'Ottobre

 

Gruppi di studio marxista

arte e rivoluzione

Teoria e prassi

La nuova epoca

Il futuro di Cuba dopo la morte di Fidel

Mercoledì, 06 Settembre 2017 13:34

Trump e la crisi mondiale del capitalismo

Martedì, 05 Settembre 2017 13:19

LGBT: liberazione, rivoluzione.

Giovedì, 15 Giugno 2017 13:32

i nostri libri

Chi siamo

 

 

 

Ecco il nuovo sito marxismo.net! Accanto a rivoluzione.red, legato al quindicinale Rivoluzione, Sinistra Classe Rivoluzione si è dotata di un secondo sito, rinnovando il vecchio dominio marxismo.net. Il nuovo marxismo.net, oltre ad accogliere i testi della rivista Falcemartello, approfondirà questioni di teoria marxista, metterà a disposizione testi classici ma offrirà anche un'analisi dei principali avvenimenti della nostra epoca sulla base delle armi teoriche del marxismo.

il vecchio sito di FalceMartello

Contatti

mail: redazione@marxismo.net

Iscriviti alla Newsletter

Showcases

Header Color

:

Content Color

: