di Francesco Merli • Da anni nel Mediterraneo è in corso una specie di guerra silenziosa e unilaterale. Non è una guerra in senso tradizionale, perché non ci sono due eserciti a combattersi, ma una guerra del "mondo civile", armato fino ai denti contro centinaia di migliaia di persone disarmate. Il loro unico crimine è il tentativo disperato di fuggire dalla povertà, da condizioni di vita insopportabili e dalla distruzione dei propri mezzi di sussistenza nei paesi d'origine e seguire il sogno di una vita migliore per se stessi e per le loro famiglie in Europa.

Leggi tutto: La guerra infinita del capitalismo contro gli immigrati

di Roberto Sarti • La morte di Fidel Castro, avvenuta il 25 novembre scorso, apre nuovi scenari per la rivoluzione cubana. Dal primo gennaio 1959, il giorno in cui i guerriglieri del Movimento 26 luglio, guidati da Castro e Che Guevara, entrarono all’Avana e cacciarono il dittatore Batista, Cuba è diventata un esempio per la lotta delle masse in tutto il mondo, non solo in America latina.

Leggi tutto: Il futuro di Cuba dopo la morte di Fidel

di Luca Lombardi • La crisi del 2008 è arrivata dopo un lungo periodo di stagnazione delle condizioni di vita della classe lavoratrice. Salari, pensioni, diritti e servizi sociali essenziali da anni vengono schiacciati dalla voracità della borghesia italiana e internazionale. Le contraddizioni tra paesi imperialisti provocano conflitti locali, guerre civili. L’emigrazione dovuta alla miseria dello sfruttamento imperialista si unisce all’emigrazione dovuta agli scontri militari in cui sono coinvolti direttamente o per procura i paesi occidentali.

Leggi tutto: Le miserie della sinistra anti-immigrati

di John Peterson (Socialist appeal – Stati Uniti) • L’elezione di Donald Trump segna una nuova fase nell’agonia mortale del liberalismo – e anche del cosiddetto neoliberalismo – che altro non è che un eufemismo per riferirsi all’imperialismo nell’epoca della globalizzazione. La politica estera è la continuazione della politica interna, e la guerra – compresa quella commerciale – è la continuazione della politica con altri mezzi.

Leggi tutto: Trump e la crisi mondiale del capitalismo

di Antonio Erpice e Alessandro Giardiello • Anche nel recente passato i meridionali sono stati oggetto di indegne campagne di stampo razzista, non solo da parte dei caporioni della Lega Nord, ma anche di esponenti di primo piano del Pd e della destra berlusconiana,che si inseriscono in quella tradizione fomentata dalla classe dominante per oltre un secolo e mezzo. Il veleno anti-meridionalista è finito col penetrare in più occasioni anche tra le masse e i proletari del Nord Italia, particolarmente nelle fasi di riflusso sociale, fondamentalmente grazie al ruolo pernicioso svolto dalle direzioni riformiste del movimento operaio.

Leggi tutto: Il Mezzogiorno defraudato

di Alessio Marconi • La lotta contro l’oppressione di genere e le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale ha assunto negli ultimi anni un carattere di massa in molti paesi. Delle vere e proprie esplosioni di rabbia e ribellione, covate per anni o decenni, contro l’esasperante ingerenza di un sistema che mentre ti costringe a lottare ogni giorno per far quadrare i conti a fine mese, si arroga il diritto di dirti cosa puoi o non puoi fare nella tua vita privata: con chi puoi avere o no una relazione affettiva o sessuale, se sei autorizzato a crescere un figlio o no, e, se ti discosti dal canone della cosiddetta “famiglia tradizionale”, ti vuole costringere in un ghetto sociale e legislativo. Nella loro istanza di liberazione e per il loro carattere di massa, queste esplosioni hanno un’intrinseca potenzialità rivoluzionaria.

Leggi tutto: LGBT: liberazione, rivoluzione.

novità - "Storia del bolscevismo: Volume 2" di Alan Woods

Partecipa ai gruppi di studio marxisti!

WhatsApp Image 2020 05 05 at 16.07.39

NOVITà - "LE IDEE DI KARL MARX" DI ALAN WOODS

libreria marxista

La nuova epoca

Teoria e prassi

arte e rivoluzione

L’arte ribelle di Banksy

Venerdì, 24 Aprile 2020 19:50

La rivoluzione artistica del Maggio francese

Domenica, 21 Luglio 2019 23:05

Il Futurismo italiano e il fascismo

Lunedì, 10 Dicembre 2018 17:33

Chi siamo

 

 

 

Ecco il nuovo sito marxismo.net! Accanto a rivoluzione.red, legato al quindicinale Rivoluzione, Sinistra Classe Rivoluzione si è dotata di un secondo sito, rinnovando il vecchio dominio marxismo.net. Il nuovo marxismo.net, oltre ad accogliere i testi della rivista Falcemartello, approfondirà questioni di teoria marxista, metterà a disposizione testi classici ma offrirà anche un'analisi dei principali avvenimenti della nostra epoca sulla base delle armi teoriche del marxismo.

il vecchio sito di FalceMartello

Contatti

Iscriviti alla Newsletter

Showcases

Header Color

:

Content Color

:

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli nella sezione cookies. Per saperne di più